Franca la fioraia

Franca la fioraia

Articolo aggiornato il 2 luglio 2024
Per oltre 40 anni ho abitato una casa all’inizio del viale Cimitero. Ho quindi avuto modo di vedere questa creatura minuta, pedalare su e giù per il viale. Trasportava fiori appoggiati nel cestino della sua bici e talvolta anche in mano, mostrando doti di equilibrio non comuni. Non importava la stagione, non faceva differenza il tempo atmosferico; pioggia, freddo, neve, temperature estive poco sopportabili. Non la conoscevo personalmente ma appariva evidente fosse mossa da un’incredibile energia, da una passione e dedizione esemplari.
Era iscritta all’Aido con tessera n. 59591 del 19.11.1986 e ha sempre fatto, in qualità di fioraia, del Suo meglio per collaborare e assecondare le nostre richieste.

Facendo click sull’immagine si può accedere agli articoli pubblicati in Suo ricordo sulla stampa locale.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInAOL MailBlogger PostGoogle GmailYahoo MailCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove + 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>