Trapianto di polmone

Trapianto con sistema portatile

Intervento di successo su un 61enne affetto da grave fibrosi polmonare idiopatica all’ospedale di Padova, grazie al nuovo dispositivo che permette di superare gravi limiti tecnici e temporali della trapiantistica. 
Alle 00.50 di un venerdì mattina di quest’estate, un intenso turn over di clinici della Chirurgia toracica e Centro trapianto polmone di Padova diretto dal professor Federico Rea ha intrapreso le operazioni di un delicato prelievo di polmone.
È stato utilizzato il sistema portatile di preservazione polmonare OCSTM Lung per il trapianto, evitando tempi di ischemia molto lunghi per i polmoni.
Grazie a questo sistema di perfusione a caldo, i polmoni sono stati così preservati per circa 6 ore prima di essere impiantati.
Per i dettagli clicca sull’immagine a fianco.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInAOL MailBlogger PostGoogle GmailYahoo MailCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 × = venti

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>