vasi sanguigni

Vasi sanguigni

 

Gli scienziati dell’équipe guidata dallo specialista in biomateriali Luiz Bertassoni dell’Università di Sydney, in collaborazione con le Università di Harvard, Stanford e MIT hanno creato per la prima volta vasi sanguigni artificiali che imitano il sistema circolatorio del corpo fabbricati con stampanti 3D.

Potrebbe essere il primo passo verso la produzione di organi umani come cuore, polmoni e fegato. Usando una bio-stampante, i ricercatori hanno creato una moltitudine di minuscole fibre con la funzione di ‘impalcature’ per i vasi sanguigni artificiali. La struttura è stata poi ricoperta di materiale a base di proteine e ricco di cellule, che è stato solidificato applicandovi una luce. Le fibre sono state poi rimosse “per lasciare una rete di minuscoli canali ricoperti di cellule endoteliali umane, che si sono auto-organizzate formando capillari sanguigni stabili in meno di una settimana”, scrive Bertassoni sulla rivista della Royal Society of Chemistry. 

Clicca sull’immagine qui sotto per leggere l’articolo. 

Creati-vasi-sanguigni-con-stampanti-3D-Repubblica

Creati-vasi-sanguigni-con-stampanti-3D-Repubblica

FacebookTwitterGoogle+LinkedInAOL MailBlogger PostGoogle GmailYahoo MailCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>