Le attività dell’Aido, nell’anno del 50° anniversario dalla fondazione, proseguono senza sosta grazie ai volontari dell’associazione. Fra di loro ci sono anche i trapiantati che hanno ricevuto la donazione di uno o più organi e, con grande spirito di solidarietà, hanno deciso si restituire la loro opera e il loro tempo alla realtà che ha salvato loro la vita. Cliccare sull’immagine per leggere l’articolo pubblicato su l’Eco di Bergamo.

Attività 50° AIDO

Attività 50° fondazione AIDO

FacebookTwitterGoogle+LinkedInAOL MailBlogger PostGoogle GmailYahoo MailCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 × otto =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>